Il Natale triste

Di   16/12/2014
adorazione_pastori

Adorazione dei pastori – dettaglio – Giorgione

E’ un Natale triste questo. Mancano solo 10 giorni, eppure nessuno, per strada salutandoti, ti augura buone feste. Forse perchè buone non saranno. Forse perchè ognuno di noi ha un parente, un amico, un vicino che sta soffrendo in questo momento terribile che tutti chiamano crisi.
Incontro tutti i giorni gente che mi chiede aiuto per qualcuno che ha perso il posto di lavoro, che mi lascia il curriculum, che mi dice che le cose non vanno e sta pensando di andare via. Vorrei aiutare tutti, ma non riesco ad aiutare nessuno.
Solo la speranza di un modo migliore, per noi e per i nostri figli, mi da ancora la voglia di lottare. Come dice una splendida ballata dei Modena City Rambler (Canto di Natale):

Signora dei vicoli scuri
non mollare la lotta
Verranno momenti migliori
il tempo è una ruota che gira

Noi, oltre a lottare, possiamo pregare, affidandoci al Signore. Chiediamogli di rendere questo Natale meno amaro per tutti.

 

Andrea